Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
SYNCRO-TUFFI - 22/09/2009
Cagnotto-Dallapè
Premiate in Regione a Trento

Una cerimonia breve, ma molto significativa quella che si è tenuta oggi in Regione a Trento dove le tuffatrici Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno ricevuto il riconoscimento dell’intera comunità regionale per la storica medaglia d’argento conquistata il 24 luglio ai mondiali di tuffi di Roma.
Il Presidente della Regione Trentino-Alto Adige Luis Durnwalder ed il Vicepresidente Lorenzo Dellai hanno voluto celebrare questa impresa sportiva compiuta da due atlete, una trentina ed una altoatesina, che lavorando insieme, con sincronia, hanno raggiunto un traguardo così importante. Un’impresa che ben simboleggia, come hanno sottolineato i due presidenti, l’ottima collaborazione esistente fra Trento e Bolzano.
Alla cerimonia erano presenti anche gli allenatori Giorgio Cagnotto e Giuliana Aor, il Generale Francesco Attardi Comandante Regionale della Guardia di Finanza in rappresentanza del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, di cui fa parte Tania Cagnotto ed il Generale Carlo Frigo, Comandante Regionale dell'Esercito per il cui Centro Sportivo si allena Francesca Dallapè.
Il Presidente Durnwalder, nel complimentarsi con le due atlete, a cui è stato donato un piatto in marmo Laaser, ha sottolineato il ruolo fondamentale degli allenatori che con grande pazienza e fra molte difficoltà hanno saputo dare sostegno a Tania e Francesca ed ha ringraziato anche l’Esercito e la Guardia di Finanza senza il cui appoggio molti sportivi non potrebbero dedicarsi professionalmente a queste attività.
Il Vicepresidente Dellai ha evidenziato come questa medaglia rappresenti un momento di festa per lo sport regionale e motivo di soddisfazione per tutti gli atleti che con sacrificio e passione si impegnano nelle discipline sportive. Dellai ha espresso la speranza che questo risultato possa fungere da stimolo anche agli amministratori pubblici, al fine di poter migliorare le strutture sportive in cui si allenano le due tuffatrici, attraverso un coordinamento fra le Province ed i Comuni.
Concluendo Dellai ha inoltre auspicato che fra le comunità di Trento e Bolzano vi sia la stessa “sincronia” dimostrata a Roma lo scorso luglio da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè.

Nella foto da sx: Gen. Attardi - Durnwalder - Cagnotto - Dallapè e Dellai Presidente prov. Trento

 
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark