Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
INTERVISTE-PROFILI - 12/04/2010
Filippo Magnini
Alla vigilia dei Primaverili

Di seguito una breve chiaccherata con il nostro Filippo Magnini alla vigilia dei Campionati Primaverili di Riccione. Occasione utile anche per ricordare che qualche giorno addietro (n.d.r. 23 Marzo) ricorreva il triennale del suo secondo titolo di Campione del Mondo dei 100 libero vinto nel 2007 a Melbourne (AUS).

Ciao Filippo mancano pochi giorni ai Primaverili di Riccione come procede la tua preparazione?
La mia preparazione procede bene, ora sono nella fase di perfezionamento si nuota poco e si riposa tanto per fortuna.

Tre anni fa a Melbourne vincevi per la seconda volta il titolo di Campione del Mondo dei 100 sl che ricordi hai di quel momento? (Sotto i video)
Ho dei ricordi bellissimi. E’ stato un mondiale molto bello ed intenso in quanto il primo giorno abbiamo vinto l’argento, un argento storico con la staffetta 4 x 100 e pochi giorni dopo il bis con l’ oro mondiale nei 100 in ex-equo.La tensione era tanta perche riconfermarsi non è mai facile e poi le mie condizioni erano buone ma non perfette in quanto ormai è noto che io nei mesi di Aprile e Marzo soffro il cambio di stagione e quindi non ero al top della forma, fortunatamente al contrario di Montreal (n.d.r. 2005) il mio arrivo è stato perfetto e mi sono confermato Campione del Mondo.

100 SL – MELBOURNE 2007 (48.43)

100 SL – MONTREAL 2005 (48.12)

In giro per il mondo si sono svolte le prime gare con la nuova normativa FINA sui costumi, come leggi i nuovi equilibri prestativi nella tua specialità?
Come ho sempre sostenuto e fortunatamente il tempo mi ha dato ragione. Adesso gli equilibri sono di nuovo cambiati o meglio si è ritornati a vedere il nuoto vero quello dove bisogna allenarsi e avere delle qualità proprie per vincere sugli avversari. I nuotatori di valore rimarranno sempre e faranno sempre grandi risultati anche senza costumi e si è visto per esempio con Sullivan o Hayden. Sicuramente il livello generale del nuoto ritornerà a livelli normali, sono certo che si arriverà a nuotare 48” poco piu o poco meno visto che V.D.H nel 2000 ha nuotato 47.84 con il pantalone.

Con quanto si vincerà la prova dei 100 libero a Budapest?
Non lo so ma spero con il tempo che farò io!.

I tuoi obbiettivi ai Primaverili di Riccione? Solo 100 o anche la doppia distanza?
Come sempre i 100 visto che dovrò difendermi da questi giovani che fortunatamente vengono su molto forti. Però non voglio abbandonare la doppia distanza anzi quest’anno grazie anche al collegiale fatto a Miami sono tornato a nuotare molto come facevo qualche anno addietro, perche la spalla , che quest’ultimo anno mi ha creato non pochi problemi, regge e sta molto meglio e la mia voglia di tornare a essere un numero uno è tanta.

Share |
 

FILIPPO MAGNINI - Sito ufficiale

CG
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark