Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
SALVAMENTO-PINNATO - 15/07/2011
Campionati Europei Junior
Report Day 2

Sicuramente molto meglio di mercoledì il bilancio Azzurro della seconda giornata dei Campionati Europei Giovanili di Miskolc in Ungheria. Dopo l'argento nei 400 imm, Riccardo Campana si migliora nuotando gli 800 imm in 6’18″68, nuovo record italiano di 3a cat e juniores, permettendogli di vincere il Titolo Europeo Junior con circa dieci secondi di vantaggio sul greco Georgios Karachalios (6’27″80). Solo terzo il russo Sergey Volkov in 6’28″09.
 
Ma non è tutto. Benedetta Marcarelli, argento nei 50 np con il tempo di 19”09 mentre la trevigiana Erica Barbon guadagna un ottimo quarto posto con 19”41, e Martino Marzocca, proveniente dalle fine del Nuoto Classico, e Riccardo Zonta, rispettivamente secondo con 20”52 e terzo con 20”55 nei 50 pinne.
 
Nei 50 np invece Davide Seminerio solo 9° al mattino resta fuori dalla finale pomeridiana (17”62) e con lui Andrea Giugni 13° con 18”07.
 
Laura Magoga negli 800 imm è sesta in 7’31”20.
 
Nei 400 np la pometina Debora Chiarello, non visibilmente in forma finora, è settima in 3’36”18 mentre Giorgia Crivellari 13° con il tempo di 3’42”78. Tra i ragazzi Gianluca Allegretti 11° 3’22”43 e Simone Seminerio al 14° nuotando 3’26”68.
Benedetta Marcarelli e Davide Seminerio sono entrambi sesti rispettivamente in 41”65 e 37”19, Laura Magoga 14° in 45”58 e Andrea Giugni 13° in 38”69, tutti nella gara dei 100 imm.
 
 
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark