Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
SALVAMENTO-PINNATO - 12/06/2012
Apnea e Nuoto Pinnato
Un weekend pieno di risultati

Un week end intenso per il mondo delle pinne! Iniziando dal Nuoto Pinnato con i risultati dei Campionati Italiani Assoluti e Master di Fondo 2012 che si sono svolti nel Lago Le Bandie in Località Spresiano (Treviso), manifestazione che ha segnato i primi importanti risultati in vista delle convocazioni delle rappresentative federali che difenderanno i colori azzurri a Graz, in Austria, in occasione dei prossimi Mondiali Juniores di metà luglio e a Lignano Sabbiadoro a metà agosto per gli Europei Assoluti. Ad ottenere i migliori risultati in una due giorni caratterizzata dalle ancora una volta difficili condizioni meteo, domate però in pieno dall’ottima organizzazione, e dal ricordo di Franco Ranieri, tra i pionieri del settore scomparso il 7 giugno scorso,  sono stati i vincitori Davide De Ceglie e Sara Turrini, 6000 e 12000 assoluti np, Francesco Stasi e Cindy Pompei, 6000 assoluti pinne, Marco Campanile e Vanessa Vichi, nei 2000 1^ categoria np e Federico Montini e Irene Zannier, nei 2000 1^ categoria pinne. Tra i masters segnaliamo inoltre Paolo Vandini e Michela Sabbadin, 4000 masters assoluti np e Antonio Vistoli e Carolina Sanhueza, 4000 masters assoluti pinne.

Inoltre ci sono stati i Campionati Tedeschi nei qualei il grande Sven Luetzkendorf ha dimostrato di essere sempre al top vincendo gli 800 e i 1500, i Campionati Slovacchi e i Campionati Ucraini, in cui la pinnatista Jana Trofymets si è distinta nuotando i 1500 con il Nuovo Primato Europeo con il tempo di 13'16"09!

Ci sono stati anche i Campionati Italiani di Apnea in Piscina con le seguenti discipline: Dinamica con Attrezzi, Dinamica senza Attrezzi e Statica

La Campionessa ILARIA BONIN, appartenente alla squadra ASD NPS Varedo Club, ha realizzato il nuovo CMAS World Record nella Apnea Dinamica con Attrezzi con 210,45 mts in 2’54″ senza respirare, che la proietta nell’elite mondiale di tutti i tempi!

Foto di Fabio Amerio

Ilaria ha anche abbattuto il Record Italiano nella Apnea Dinamica senza Attrezzi con la distanza di 154,62 mts la quale è la seconda prestazione mondiale migliore di tutti i tempi dietro alla Russa Natalia Molchanova!

AURELIO MANGANARO arriva 4° nella dinamica con attrezzi ma utilizzando le bipinne e stabilendo la migliore prestazione italiana bipinne e 5° nella dinamica senza attrezzi con 131.22m

CHIARA COLOMBO Medaglia di bronzo nella statica con 5’17’’ e 6° nella dinamica senza attrezzi con 77.18m

Sul sito Finswimmer Magazine tutti i risultati

 
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark