Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
SALVAMENTO-PINNATO - 04/09/2013
Report estate 2013
Euro Junior-World Games-CMAS Games

Ed ecco la prima notizia sul Nuoto Pinnato dopo la pseudo vacanza che ci siamo presi nei mesi scorsi. La stagione estiva è stata forse una delle più lunghe e faticose di sempre, ed ha visto in ordine cronologico i Campionati Europei Junior a Stettino in Polonia dall'8 al 17 Luglio 2013, la velocissima comparsa alle Universiadi a Kazan in Russia il 15 Luglio, i World Games a Santiago de Cali in Colombia il 25 e 26 Luglio e per concludere in bellezza i Campionati Mondiali Senior, inseriti all'interno dei CMAS Games 2013 che si sono svolti sempre a Kazan dal 3 al 13 Agosto.

Qui in breve un report degli eventi appena citati.

 

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANILI

Giorno 1) Si sono registrate prestazioni di rilievo nella prima giornata degli Europei giovanili in corso in Polonia – oltre ai 3 record citati nel titolo, da notare come nella gara 100 bipinne maschi i primi 3 classificati abbiano nuotato sotto il precedente record del mondo (ricorda un po’ i 400 maschi degli Europei assoluti dell’anno scorso), a riprova del fatto che questa e’ una disciplina giovane con enormi margini di miglioramento. A quando sotto i 40?

Inoltre, alcuni interessanti testa a testa nella 4×200 maschile, e tra il 3o e il 5 posto nei 400 velosub maschili (separati da una manciata di centesimi, addirittura solo 1 centesimo tra il terzo e il quarto posto).

Le nazionali partecipanti sono 17 su 38 (un successo?!) federazioni europee che hanno un comitato sportivo, secondo il sito CMAS CMAS website : Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Grecia, Germania, Polonia, Estonia, Lituania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Russia, Ucraina, Turchia, Serbia e la Croazia, che si e’ iscritta in clamoroso ritardo.
Dove sono Armenia, Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bielorussia (confina con la Polonia), Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Regno Unito, Lussemburgo, Montenegro, San Marino, Slovenia, Svezia ed i Paesi Bassi?

GIORNO 2) E anche oggi abbiamo assistito a performance davvero interessanti ai Campionati Europei Giovanili di Nuoto Pinnato che si stanno svolgendo in Polonia – 3 nuovi record Mondiali Giovanili. Il primo nei 400 np ragazze con Anastasia Antoniak, paragonabile alle migliori assolute. Probabilmente la vedremo a Kazan…

Poi nei 100 np ragazzi con Roman Giniyatulin, davvero forte, crediamo sia il nuovo Kabanov/Skorjenko! E infine Alexandra Skurlatova nei 50 np ragazze.

GIORNO 3) La terza giornata di gare di Szczecin ci ha regalato altri due record del mondo giovanili, negli 800 np ragazze e nei 200 np ragazzi, realizzati rispettivamente dalla russa Giliazova e dall’ungherese Kosina.

Quest’ultimo, in particolare, ha potuto vincere sia i 200 np sia i 200 pinne, avendo nuotato la prima gara nel mattino in cui ha realizzato il record, risparmiando energie per i 200 pinne del pomeriggio. Sebbene il programma CMAS preveda gare corte mono e pinne in sequenza (50np-50pinne; 100np-100pinne; 200np-200pinne), questo è stato possibile perchè Kosina è stato iscritto con un tempo peggiore per poter nuotare nelle batterie lente del mattino, grazie al fatto che non c’è alcun sistema di inserimento automatico dei migliori tempi stagionali in fase di iscrizione. Quando poi leggiamo sui social networks che vogliamo il Nuoto Pinnato alle Olimpiadi, ricordiamoci anche di questo approccio amatoriale. Comunque, buono per Kosina, che ha dimostrato la sua forza e anche di saper sfruttare bene la tattica!
Inoltre, ci congratuliamo con il 14-enne slovacco Bukor, che ha vinto l’argento negli 800np, mostrando ottime potenzialità: si sta già prenotando per le medaglie d’oro giovanili dei prossimi 3 anni?

QUI I RISULTATI COMPLETI, VIDEO DI TUTTE LE GARE e FOTOGALLERY

 

UNIVERSIADE

Il 15 Luglio 2013 è stato il giorno più atteso dell'anno. Infatti i nostri 8 "eroi", gli italiani Stefano Figini e Giona Cristofari, i russi Pavel Kabanov e Alexey Kazantsev, i greci William Baldwin e Loukas Karetzopoulos e infine gli estoni Nikolai Tover e Alexander Drozdov, hanno dato prova della potenza e della velocità del nostro sport davanti al pubblico della piscina di Kazan denominata "Aquatic Palace" che ha ospitato le gare di nuoto alle Universiadi 2013.

1 - Loukas Karetzopoulos (GRE) - 15"53
2 - Pavel Kabanov (RUS) - 15"65
3 - Alexey Kazantsev (RUS) - 15"79
4 - Alexander Drozdov (EST) - 16"25
5 - William Baldwin (GRE) - 16"26
6 - Giona Cristofari (ITA) - 16"50
7 - Stefano Figini (ITA) - 16"67
8 - Nikolai Tover (EST) - 17"07

 

WORLD GAMES

E’ finalmente arrivato il momento, dopo i Campionati Europei Giovanili in Polonia e la dimostrazione di Nuoto Pinnato alle Universiadi in Russia, di parlare dei World Games 2013. Le cinque distanze in programma sono le seguenti: 50 apnea, 100 np, 200 np, 400 np e la staffetta 4×100 np.

Per la nostra nazione il maggior successo avuto a questa importante manifestazione è arrivata da parte del pinnatista modenese Cesare Fumarola, vincitore dei 100 np maschili con il tempo di 35.06, nonchè Record dei World Games, che è stato nominato Atleta del Giorno!

QUI TUTTI I RISULTATI - SITO UFFICIALE

 

CMAS GAMES

I CMAS Games 2013, 2° edizione, si sono svolti nella città russa di Kazan, dal 3 al 13 Agosto 2013. Gli sport inseriti a programma sono Apnea, Orientamento Subacqueo, Sport Diving e Aquathlon oltre al Nuoto Pinnato. La prima edizione ha avuto luogo nel 2007 nella città italiana di Bari. Tutte le gare veloci si sono svolte nella piscina di “Burevestnik“, che non è la stessa delle Universiadi appena concluse. Il fondo al Rowing sports center.

Da segnalare il notevole salto in avanti della Colombia, che con i fratelli Grace e Mauricio Fernandez e Juan Fernando Ocampo, hanno portato a casa ben 3 medaglie d'oro, mai successo prima d'ora.

RISULTATI e GALLERY

 
Davide Manca
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark