Sondaggi
 
...
 
Newsletter
 
 
 
sottoscrivi      rimuovi
Friends
 
federnuoto
deepblue

agendaDiana
Invia articolo Stampa articolo
VARIE - 22/02/2016
Una bella giornata di sport
Elisa & Elisa

Siamo alle siamo finali dei Campionati Regionali Invernali FIN Emiliano-Romagnoli.

Ore 15:50.....finale dei 200 rana categoria Ragazze 2º anno.
Alla corsia 2 Elisa un atleta del CN UISP BOLOGNA ha dei problemi con gli
occhialini, che sicuramente non sono fra i più tecnologici del momento, perché
perdono una parte di lente.
La finale della categoria precedente è al termine e le atlete sono già uscite
dall'acqua.
Il tecnico della ragazza accortosi del problema, corre provando di rimediare......
I tre fischi del giudice arbitro arrivano......
L'arrivo del tecnico e il passaggio degli occhialini dalle sue mani a quelle
tremolanti dell'atleta sembrano aver risolto tutto...
Fischio lungo.....
Niente la lente torna a fuoriuscire....terrore negli occhi della giovane atleta, che
come tutti i ragazzi presenti ha lavorato tutti i pomeriggi, forse sognando proprio
un buon risultato in quella che era la sua gara principale.....

E' proprio ora che uno di quei gesti che rimarranno sempre nella sua memoria. Dalla
zona in cui l'addetto ai concorrenti fa la chiamata arriva un atleta, non una
compagnia di squadra, non una coetanea, ma una delle top di questa gara, già pronta
a ricercare la concentrazione per quella prova che avrebbe disputato pochi minuti
dopo: ELISA CELLI.
La campionessa allunga velocemente i propri occhialini all'omonima sconosciuta,
aiutandola ad indossarli.....
Il giudice chiama il tanto atteso "al tempo"...e le compagne di finale scendono dal
blocco, concedendo alla ragazza la possibilità di disputare la sua gara.

Il tempo fatto in gara e in questa batteria è sempre importante, ma sicuramente in
questo caso ciò che si portano a casa atleti, spettatori, e tecnici è un gesto di
quelli che valgono la pena di aver vissuto in una giornata di sport......

L'Elisa sconosciuta, dal canto suo ricorderà per sempre il gesto dell'altra Elisa,
più famosa....non riuscendo forse neanche come avrebbe voluto, successivamente
ringraziarla per timidezza, che a questa età si concede....

Il tecnico dell'Elisa "sconosciuta"

 
[home page]   [torna indietro]

Share/Bookmark